Lo chef di Obama muore mentre faceva paddleboarding a Martha’s Vineyard

Lo chef personale della famiglia Obama è morto durante il fine settimana dopo essere stato trovato a lottare in acqua mentre remava vicino alla casa dell’ex prima famiglia a Martha’s Vineyard, ha detto lunedì la polizia di stato del Massachusetts.

Il corpo di Dafari Campbell, 45 anni, di Dumfries, in Virginia, è stato trovato dalla polizia ambientale del Massachusetts a circa 100 piedi dalla riva a Edgartown Great Pond poco prima delle 10 di lunedì a circa 8 piedi d’acqua. Ha inviato un sonar da una barca durante una ricerca di un’ora iniziata domenica notte e che ha coinvolto diverse forze dell’ordine.

L’ex presidente Barack Obama e Michelle Obama non erano a casa al momento dell’incidente, ha detto la polizia di stato. Il signor Obama, che ha lavorato come sous chef quando erano alla Casa Bianca e poi è rimasto con loro. La morte di Campbell è indagata dalla polizia di stato e dal dipartimento di polizia di Edgartown.

Poco prima delle 20:00 di domenica, i servizi di emergenza di Edgartown hanno risposto all’Edgartown Great Pond vicino a Turkeyland Cove, dove il sig. La residenza estiva di Obama, “un canoista maschio che è andato in acqua, sembrava lottare brevemente per rimanere in superficie, poi è annegato e non è mai riemerso”, ha detto la polizia di stato in una nota.

Un altro canoista era in piscina con lui nel momento in cui lo ha visto andare sott’acqua, ha detto la polizia. La polizia di stato, la guardia costiera degli Stati Uniti e diversi vigili del fuoco locali, compresi i sommozzatori, hanno assistito nella ricerca.

Dopo diverse ore di ricerca domenica notte, “l’operazione è stata sospesa per consentire alle squadre di sommozzatori, equipaggi aerei e altri soccorritori di riorganizzarsi e valutare i prossimi passi”, ha detto la polizia di stato.

READ  Playoff NBA: Luka Doncic e Kyrie Irving guidano i Mavericks alla vittoria nel thriller di Gara 1

Capo Alex Schaefer dei vigili del fuoco di Edgartown ha detto a The Vineyard Gazette Sig. Dopo che Campbell è stato denunciato come disperso, gli agenti di polizia dell’isola ei vigili del fuoco hanno condotto perquisizioni porta a porta ei vigili del fuoco hanno perquisito a piedi la costa del lago.

In una dichiarazione, il sig. e la signora

“Quando l’abbiamo incontrato per la prima volta, era un abile sous chef alla Casa Bianca, creativo e appassionato di cibo e capace di riunire le persone”, hanno detto. “Negli anni che seguirono, lo conoscemmo come una persona calorosa, divertente, straordinariamente amorevole che ha illuminato un po’ le nostre vite”.

Mentre gli Obama si preparavano a lasciare la Casa Bianca, hanno detto di aver chiesto al signor Campbell di restare con loro.

“Da allora ha fatto parte delle nostre vite”, hanno detto. “Abbiamo il cuore spezzato che se ne sia andato.”

Secondo la loro dichiarazione, il sig. I sopravvissuti di Campbell includono sua moglie, Sherise, e due gemelli, Xavier e Savin.

Gli Obama, visitatori estivi di lunga data di Martha’s Vineyard, Ha comprato una proprietà isolata di 30 acri $ 11,75 milioni a South Shore nel 2019. La loro casa con sette camere da letto di 6.900 piedi quadrati si affaccia sulla Great Pool di Edgartown con vista su una spiaggia barriera e sull’oceano. La calma laguna costiera di acqua salata ha diverse insenature frequentate da diportisti, in particolare kayakisti e paddleboarder che sperano di catturare uno spettacolare tramonto.

Il servizio meteorologico nazionale ha riportato condizioni discrete e serene domenica notte, con una temperatura elevata negli anni ’70.

READ  Traccia Brett della tempesta tropicale e ultime previsioni

Sig. Obama ha visitato il vigneto sin dai tempi in cui era senatore dell’Illinois e ha trascorso parte di ogni agosto sull’isola in sette dei suoi otto anni in carica, saltando il 2012 durante la sua campagna per la rielezione.

Non è la prima volta che lo chef di un ex presidente degli Stati Uniti muore improvvisamente. I presidenti Bill Clinton e George W. Walter Scheib, ex executive chef durante l’amministrazione Bush, è morto per annegamento accidentale nel 2015. Fare un’escursione A Taos, Nuovo Messico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *