Pronostici del World Baseball Classic 2023 degli esperti

Il World Baseball Classic 2023 inizia martedì sera, con 20 squadre internazionali in programma di scendere in campo nelle prossime due settimane.

Quando tutto sarà detto e fatto, quale squadra festeggerà al Lone Depot Park di Miami il 21 marzo? Quale giocatore consoliderà la sua eredità portando a casa il premio MVP del torneo?

Solo il tempo lo dirà, ma per ora MLB.com ha arruolato una giuria di esperti per fare le loro previsioni su ciò che questo classico ha in serbo.

Semifinale 1: Repubblica Dominicana contro l’Italia
Semifinale 2: L’America sul Giappone
Campionato: Stati Uniti sulla Repubblica Dominicana
MVP: Giraalberi (USA)

Un buon lancio non batterà un buon colpo in questo World Baseball Classic. Il Giappone e la Repubblica Dominicana hanno uno staff di lanciatori eccezionale, in particolare il debuttante Sasaki, che è il giocatore di cui sono più entusiasta dell’intero torneo, ma la formazione USA supererà entrambi. E Trey Turner sarà il catalizzatore dell’intera faccenda… ecco perché è il mio MVP. Il campionato US-TR potrebbe presentare due delle migliori formazioni dall’alto verso il basso e, nonostante il personale profondo della squadra dominicana, in una partita in cui il vincitore prende tutto, Mike Trout & co. Ripeti per loro e come campioni WBC. Pronostico audace: quest’anno l’Italia sarà Israele e farà una corsa a sorpresa prima di uscire contro i big in semifinale. Sono migliori di quanto pensi e ci sono molti talenti della grande lega in quel roster.

Semifinale 1: Repubblica Dominicana contro la Corea
Semifinale 2: Venezuela contro il Giappone
Campionato: Venezuela contro la Repubblica Dominicana
MVP: Ronald Acuna Jr. (Venezuela)

Mentre il Giappone, gli Stati Uniti e la Repubblica Dominicana stanno ricevendo molta attenzione, il Venezuela potrebbe essere la migliore squadra di cui nessuno parla, soprattutto dopo che Ronald Acuna Jr. si è unito al roster. Ora sano al 100% dopo essere tornato da uno strappo ACL del 2021 la scorsa stagione, Acuña è pronto a ristabilirsi come un perenne candidato MVP e potrebbe portare a casa l’hardware nel Classic di quest’anno insieme a Jose Altuve, Salvador Perez, Gleyber Torres, Luis Arrez e Il vincitore del World Baseball Classic Miguel Cabrera Aguna guida una formazione carica che include anche, mentre entra nell’ultima stagione della sua illustre carriera. I venezuelani sono anche in profondità nel campo esterno: Pablo Lopez, Martin Perez, Jesus Luzardo, Eduardo Rodriguez e Luis Garcia hanno tutti una vasta esperienza iniziale, e i compagni di squadra dei Phillies Ranger Suarez e Jose Alvarado hanno mostrato il loro potenziale nei posti del 2022. Non sarà una strada facile per il Venezuela, che condivide un girone con Repubblica Democratica del Congo e Porto Rico e dovrà affrontare gli Stati Uniti prima dei quarti di finale, ma questa squadra ha il talento per vincere tutto.

READ  Gli avvocati di Trump chiedono al giudice di considerare i tempi della campagna nel caso dei documenti

Semifinale 1: Repubblica Dominicana su Cuba
Semifinale 2: Il Giappone sull’America
Campionato: Repubblica Dominicana contro il Giappone
MVP: Jeremy Peña (Repubblica Dominicana)

Bina ha già un ALCS e un MVP delle World Series e si aspetta che i suoi successi post-stagionali continuino a salire. Questa partita sarà molto divertente da guardare e sono davvero entusiasta di vedere ognuna di queste squadre. Potrei vedere Puerto Rico, Venezuela o Messico pareggiare erroneamente nei gironi C e D, mentre, d’altra parte, potrei vedere la Corea o l’Olanda farlo – o Qualsiasi squadra, Infatti. Mi aspetto che questa squadra della Repubblica Dominicana sia dominante e c’erano così tante opzioni per MVP che parlano a quella profondità. Sarà il miglior WBC di sempre e abbiamo almeno tre super team con Repubblica Dominicana, USA e Samurai Japan. Eccoci qui.

Semifinale 1: Repubblica Dominicana sui Paesi Bassi
Semifinale 2: L’America sul Giappone
Campionato: Repubblica Dominicana sugli Stati Uniti
MVP: Julio Rodriguez (Repubblica Dominicana)

Diverse squadre hanno evidenti punti deboli nel torneo di quest’anno. Forse non è un lancio abbastanza buono, forse è una cattiva difesa, forse non bastano i battitori professionisti. Il Team DR non ha nessuno di questi problemi. Hanno un vincitore di Cy Young che guida il loro staff, hanno infield e outfield adatti per una squadra All-Star e hanno un bullpen pieno di armi vincenti delle World Series. Il loro GM, a 42 anni, incute ancora paura nella mente di un lanciatore quando entra nel box di battuta.

I Paesi Bassi sono la mia scelta per fare rumore quest’anno. Hanno un buon mix di talento in campo, buon allenatore e giocatori esperti che si sono comportati bene nelle passate classiche. Non sono sicuro che abbiano una posizione di partenza sufficiente per superare la potente formazione dominicana. L’attacco del Team USA si abbina bene con DR, ma come gli olandesi, la loro profondità di lancio potrebbe essere un problema. Juan Soto ha detto che la squadra della Repubblica Dominicana è una squadra da sogno e le squadre da sogno di solito non perdono.

Semifinale 1: Repubblica Dominicana su Cuba
Semifinale 2: Il Giappone contro il Venezuela
Campionato: Il Giappone contro la Repubblica Dominicana
MVP: Shohei Ohtani (Giappone)

Anche senza Vladimir Guerrero Jr., la Repubblica Dominicana sembra una potenza. Hai visto quella riga? E ho già detto che hanno anche un vincitore della National League Cy Young a Sandy Alcantara? Posso facilmente vederli vincere il loro secondo titolo nella storia dell’evento. Ma hai anche i campioni in carica, gli Usa, con una squadra migliore rispetto al 2017. Il Venezuela sembra una squadra solida. Il Messico potrebbe essere il cavallo oscuro del Classic, con il Porto Rico che non è riuscito a vincere le ultime due finali. Ma cosa hanno tutti in comune? Giocano sullo stesso lato del girone. Questo è il motivo principale per cui propendo per il Giappone. Hanno talento ed esperienza in eventi internazionali e Shohei Ohtani non ha perso occasione per mandare palloni sulla luna in preparazione dell’evento. Il Giappone avrebbe conquistato il suo terzo titolo nel World Baseball Classic, sconfiggendo la Repubblica Dominicana in una partita emozionante.

READ  Il proprietario di Go First non ha intenzione di lasciare la compagnia aerea: CEO

Semifinale 1: Repubblica Dominicana contro la Corea
Semifinale 2: Il Giappone sull’America
Campionato: Il Giappone contro la Repubblica Dominicana
MVP: Rogi Sasaki (Giappone)

Secondo me, ci sono tre top team in questa competizione. Ma con il lancio iniziale dell’America molto indietro rispetto a Giappone e Repubblica Dominicana, è abbastanza facile per me arrivare alla coppia finale, e chi non vorrebbe vedere “chiaramente il miglior aperto” (Giappone).Forse la migliore formazione di tutti i tempi” (Dominicano)? Vado con il Giappone perché penso che lì ci siano molti talenti non MLB di alto livello che i fan americani non conoscono. Naturalmente, concentrati su Yu Darvish, Shohei Ohtani e Lars Nootbar. Ma sono entusiasta di vedere Munedaka Murakami (56 homer l’anno scorso), Yoshinobu Yamamoto (vincitore del premio di lancio più alto del Giappone) e il 21enne Sasaki, che per lo più ha tirato 19 strikeout. La partita dell’anno scorso. Basta prendere il campionato qui.

Semifinale 1: Il Giappone contro il Venezuela
Semifinale 2: Repubblica Dominicana contro la Corea
Campionato: Il Giappone contro la Repubblica Dominicana
MVP: Munedaka Murakami (Giappone)

Shohei Ohtani ci ha avvertito che non era nemmeno il miglior giocatore di Samurai Japan. Anche se non gli credi (noi di certo non lo crediamo), il fannullone Munedaka Murakami e i lanciatori Rogi Sasaki e Yoshinobu Yamamoto insieme a Ohtani dovrebbero dirti molto su quanto sia profonda questa squadra. Prendi il fatto che si sono allenati insieme più a lungo di potenze come il Team USA e la Repubblica Dominicana, e io sono il favorito per vincere la classica per la terza volta. Durante la partita a eliminazione diretta dei quarti di finale a Miami, tutti i grandi titolari della squadra venezuelana guideranno Ronald Acuna Jr. e compagnia in semifinale.

Semifinale 1: Il Messico contro la Corea
Semifinale 2: Il Giappone sull’America
Campionato: Il Giappone contro il Messico
MVP: Shohei Ohtani (Giappone)

Anche nella partita di campionato, mi pentirei presto di non aver scelto gli Stati Uniti o la Repubblica Dominicana, probabilmente le prime due squadre del torneo? Forse, o forse anche. Ma andare sotto il radar è molto divertente. Il roster del Messico potrebbe essere più forte di quanto pensi, guidato da una rotazione iniziale che è, francamente, migliore della squadra statunitense ora un po ‘impoverita. Ma quando si tratta di lanciare, nessuno può eguagliare le armi d’élite della squadra giapponese. Ciò include Ohtani, che cerca di lasciare il segno nel World Baseball Classic e portare il suo paese al terzo campionato in cinque tentativi.

READ  Amanda Nunes domina Irene Aldana; Charles Oliveira mette fine alla striscia vincente di Peneil Dariush

Semifinale 1: La Corea contro il Messico
Semifinale 2: Repubblica Dominicana contro il Giappone
Campionato: Repubblica Dominicana contro la Corea
MVP: Rafael Devers (Repubblica Dominicana)

Il roster del Messico potrebbe essere in qualche modo trascurato con il potere delle star nella Repubblica Dominicana, negli Stati Uniti e in Giappone. Una rotazione iniziale che include Julio Urias, Jose Urgudi e Taijuan Walker è forte. Perdere Alejandro Kirk fa male, ma penso ancora che abbiano abbastanza offesa e abbastanza bullpen per andare lontano. Tuttavia, la Repubblica Dominicana, nonostante abbia assunto nomi come Vladimir Guerrero Jr. (e la disponibilità tardiva di Juan Soto), ha troppo talento da perdere anche contro la formazione colosso americana. Con un proprio talento un po’ nascosto, la Corea raggiunge la finale, ma DR non si smentirà e si assicura il suo secondo titolo WBC nelle ultime tre partite.

Semifinale 1: Corea sulla Repubblica Dominicana
Semifinale 2: Il Giappone sull’America
Campionato: La Corea contro il Giappone
MVP: Sang-mo Goo

Le prime 4 squadre (diamine, potresti sostenere da 6 a 8) sono così potenti, così caricate e così incredibilmente talentuose in ogni posizione che è quasi impossibile scegliere tra di loro. Vorresti che la formazione della Repubblica Dominicana raggiungesse di nuovo gli 800 fuoricampo? Come sarebbe l’America con la Hall of Fame in tutto il diamante? Alla fine, penso che la nostra finale avrà due squadre molto equilibrate. Il Giappone non riguarda solo Shohei Ohtani: cos’altro possiamo dire di lui? — ma c’è una superstar in terza base in Munedaka Murakami (56 fuoricampo la scorsa stagione), la giovane superstar Roki Sasaki e il battitore di Sawamura Yoshinobu Yamamoto.

Correa si abbina molto bene con la futura star della MLB Jung-Hoo Lee in campo esterno, una difesa dinamite al centro con Tommy Edman, Ha-Seong Kim e il ricevitore Yuji Yang, e forse il miglior bullpen del torneo. Se la Corea e il Giappone giocassero 10 volte, il Giappone potrebbe vincerne 7, ma in questa partita, il vincitore prende tutto, lo darei alla Corea con un piccolo margine. Non essendo riuscito a superare il primo turno negli ultimi due tornei, il paese giocherà con un chip sulla spalla e potrebbe sorprendere il mondo con le sue prestazioni.

Semifinale 1: America su Cuba
Semifinale 2: Repubblica Dominicana sul Giappone
Campionato: Repubblica Dominicana sull’America
MVP: Manny Machado (RD)

Ci sono alcune squadre cariche nel campo WBC, ma nessuna così impilata come la Repubblica Dominicana. Machado deve ancora chiedersi come Adam Jones lo abbia derubato di un fuoricampo nel WBC 2017, ma questa volta sta facendo abbastanza per portare la sua squadra al titolo, guadagnandosi gli onori di MVP nel processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *